Bio Premi Opere Letture

Creazione Le Razze La Magia Gli Dei I Continenti

Facebook Blogger Tumblr DeviantArt THe iNCIPIT Anobii E-Mail


Razze

~~

Il problema di descrivere le Razze di un mondo è che ognuna ha una lunghissima storia alle spalle e, spesso, a sua volta è divisa in molte sfumature dovute ai luoghi dove vivono.
Penso che qui elencherò le razze base, le caratteristiche peculiari e poi per tutte quelle sfumature all'interno delle stesse, non resterà che leggere le mie storie.


~~

Angeli
Non si fanno mai vedere dai mortali e risiedono sul piano celeste, in Paradiso. Non sono necessariamente buoni come si può pensare e sono divisi in due schiere: Fuoco e Luce.
I primi sono Angeli combattenti, mentre i secondi compongono la schiera più pacifica. Ogni schiera è comandata dal suo Prince celeste a cui sottostanno gli Arcangeli.
Hanno ali di piume bianche o rosse a seconda della schiera, ma si dice ci siano Angeli rinnegati dalle ali nere o, addirittura con solo monconi di ali.

~~

Demoni
La controparte degli Angeli. Vivono nel piano demoniaco, all'Inferno. Incarnano tutti i peccati del mondo, hanno decine di forme diverse, da quelle orrende a quelle affascinanti.
Sono comandati dai Principi infernali constantemente in guerra tra loro per avere il potere. Sono un popolo caotico che ama trastullarsi tra i mortali, non sempre con l'obbiettivo finale di far del male.

~~

Draghi
Prediletti di Nare e suoi figli, sono tra le razze più antiche e potenti. Si diversificano per aspetto e poteri, ma hanno tutti quattro zampe e immense ali.
Ogni Drago è diverso, ognuno ha il suo pensiero riguardo ai mortali, al mondo e a cosa sia importante nella propria esistenza. Ce ne sono di buoni come di malvagi, di socievoli come di eremiti.
Vi sono anche esseri dediti alla loro caccia, ma quando si ha per padre un Dio, non si temono certe cose...

~~

DROW
Nacquero dalla scissione con gli Elfi Bianchi e scelsero il sottosuolo ed altri Dei.
Considerati un popolo malvagio e distruttivo, i Drow serbano invece l'eleganza degli Elfi e il loro orgoglio. Amano la Magia della Mente e i veleni con schiere di letali assassini.
Il comando spetta sempre a una Somma sacerdotessa con fila di fedeli guerrieri, ma ogni stirpe ha le sue particolarità. Raramente si trovano in superficie e sfruttano la loro fama per tenersi fuori dai problemi del mondo.

~~

Elfi
Si suddividono in molti regni con usi e costumi, talvolta, molto diversi. Li accomuna la lingua e le orecchie lunghe e appuntite, ma poco altro.
Sono molto longevi, nascono portati per la Magia e sono noti per non essere particolarmente ospitali. In verità ci sono Elfi che accolgono volentieri tutti coloro che vengono in pace e hanno storie da raccontare.
Gli Elfi più antichi sono gli Elfi Bianchi noti per essere quasi introvabili ed estranei a qualunque evento. Distaccati e potenti, i loro nemici sono i Drow, tutti gli impuri e le razze derivate da incroci.
Sono noti per la loro architettura elegante e per l'abilità con cui fabbricano armi leggere. Non vengono però considerati validi alleati da molti, poichè tendono a valutare ogni situazione secondo il proprio punto di vista piuttosto che da quello degli alleati.
Amano sbrigare le loro faccende da soli, orgogliosi e testardi, e raramente chiedono aiuto. Se lo fanno tendono a saldare subito il debito senza accumulare favori da restituire.

~~

Fate
Il popolo fatato è immenso e composto da tante creature, le une talvolta diversissime dalle altre.
Le fate sono il popolo più nobile e conosciuto di questo mondo, ma sono molto diverse tra loro. Alcune sono alte come gli Umani, altre minuscole. Alcune buone, altr decisamente maligne.
Le fate sono accumunate dalle loro splendide ali che, alcune di loro, possono nascondere a piacimento. Alcune amano i mortali, altre le detestano.
Sono conosciute perchè Neanna è la Signora dei Sogni, considerata quasi una divinità.

~~

Grifoni
I Grifoni sono una razza da molti considerata al pari di bestie, ma in realtà sono intelligenti quanto, se non più, di un Umano.
Non hanno abilità magiche, ma sono forti e resistenti. Vivono isolati e l'unica collaborazione stabile conosciuta è quella con Ibelia.
Sono creature orgogliose, fiere e poco inclini a sottomettersi a chiunque. Vedono gli umanoidi come dei cuccioli troppo presi a farsi la guerra per vedere le cose belle che il mondo offre.
Vivono sulle montagne da cui raramente si spostano, prediligendo le catene montuose ricche di picchi e grotte naturali.

~~

Mannari
I Mannari sono maledetti dai Beriak e hanno una vita difficile.
Vengono mutati in bestia, sovente in lupi, e condannati a patire quanto cercavano di fare. Infatti i Beriak maledicono quanti vengono sorpresi ad invadere il loro territorio o ad attaccare un animale del bosco.
E' innegabile che la maggior parte dei Mannari muoia poco dopo aver ricevuto la maledizione, proprio cercando aiuto dalla loro gente che, vedendoli come bestie, non esita a ucciderli.
Solo dopo lungo tempo un Mannaro torna alle sembianze umanoidi, ma periodicamente si muta senza preavviso in bestia. Hanno un carattere instabile e violento, sono spesso esasperati ma l'istinto di sopravvivenza bestiale li tiene in vita.
Nel tempo tra i Mannari si è distinta una stirpe, i Deshite, la cui forte volontà ha domato la maledizione volgendola a proprio favore. I Deshite sono infatti capaci di controllare la loro mutazione e di sfruttarla.
~~

Mezzelfi
Nati dall'incrocio degli Elfi con altre razze, principalmente gli Umani, hanno avuto vita difficile. Braccati e uccisi quali impuri dagli Elfi e spesso rifiutati dall'altro genitore, si sono affermati pian piano quale razza vera e propria.
Hanno regni loro e, i più convinti, tendono a congiungersi solo tra Mezzelfi, per rafforzare la propria identità raziale. Le loro abilità dipendono dai genitori, così ce ne sono di portati per la Magia come per le armi.
Nonostante i progressi fatti, ci sono ancora drappelli di Elfi dediti alla loro distruzione e le guerre più frequenti sono proprio con i regni elfici.

~~

Sirene
Le Sirene sono le figlie di Idiul e sono tra le creature più dolci e suadenti del creato.
Metà del loro corpo è umana, l'altra metà è una coda lunga dai mille riflessi perlati e brillanti. Ve ne sono di femmine e di maschi, ovviamente, e tutti hanno una splendida voce capace di incantare chiunque.
Si differenziano tra le più antiche, di prima generazione, con delle pinne simili ad ali sulla schiena, e quelle della seconda, che ne sono prive.
Sono molto amate, talvolta fin troppo. Si trovano sia nel mare che nei fiumi e nei laghi. Le prime sono più colorate, le altre hanno toni più neutri.
A Lendhelya, la terra del popolo fatato, vivono anche le Sirene nere, una stirpe particolare che Idiul considera l'anello di giunzione tra Sirene e Fate.

~~

Umani
Cosa vogliamo dire degli Umani? Siamo noi, siamo tanti, siamo tutti diversi.
Gli Umani popolano tutto il Mondo delle Stelle Blu, che siano valli, che siano monti o deserti. Hanno mille sfumature e mille usanze. Nascono privi di Magia, ma ciò non impedisce loro di apprenderla.
Da alcune razze sono considerati un niente, altre li vedono come validi alleati capaci di adattarsi ad ogni ambiente. Non sono conosciuti per eccellere in niente, ma neanche hanno difetti particolari.
La loro vita non è delle più longeve, ma sanno far valere il loro tempo. Solitamente sono impegnati nei loro giochi di potere e nelle guerre e alleanze che, a vedere di razze più longeve, scoppiano continuamente e per futili motivi.
Nonostante questo, molti territori sono comandati da Umani, più che altro perchè altre razze non hanno nessun interesse ad amministrare territori che non siano la propria casa.

~~

Acquisto Recensioni Trama Fazioni Personaggi Regni



Scarica in Anteprima
i primi capitoli del libro!